Bimbo muore dopo dimissioni da ospedale

È mistero sulla morte di un bimbo di appena diciassette mesi. Il piccolo è deceduto oggi all'interno dell'abitazione in cui viveva con i genitori, in un piccolo paese a metà tra l'Alta Gallura e il Monte Acuto, ricompreso nell'ex provincia di Olbia-Tempio e facente capo alla diocesi di Ozieri. A quanto si apprende, ieri sera il bambino è stato accompagnato dai genitori all'ospedale Segni di Ozieri. Dopo la visita del medico di turno al pronto soccorso e dello specialista in pediatria, gli è stata prescritta una terapia domiciliare ed è stato dimesso. Uno dei sospetti è che sia stato stroncato da una meningite, ma cosa sia realmente accaduto e quali responsabilità potranno essere imputabili ai sanitari che lo hanno preso in carico, lo deciderà l'indagine richiesta dalla Procura di Sassari per stabilire se ci siano gli elementi per aprire un'inchiesta penale. Intanto la direzione generale dell'Ats, l'Azienda per la tutela della salute in Sardegna, ha aperto un'indagine interna per ricostruire i fatti. Dopo aver espresso il cordoglio ai genitori del piccolo, l'Ats si è detta pronta a collaborare con le autorità competenti per fare la massima chiarezza su quanto accaduto. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ANSA
  2. Comune Sassari
  3. SardegnaLive
  4. SardiniaPost
  5. SardiniaPost

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Uri

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...